Manifesto del Movimento "Cento Artisti per il Mondo"

Il Manifesto

del Movimento Internazionale

“Cento e più Artisti Uniti per il Mondo”

Delibera Amministrativa

X° Comunità Montana della Valle dell’Aniene e Comune di Cerreto Laziale

Sottoscritta a

Cerreto Laziale

Con il Patrocinio

Regione Lazio, Provincia di Roma.

Presidente Fondatore

M° Orlando Serpietri

 

PREFAZIONE

E’ l’alchimia dell’Arte che ha permesso al Movimento Nazionale di affermare con decisione “LA NASCITA E LO SVILUPPO DI UNA REALTA”. L’artista “VERO” è colui che utilizza le Nobili Arti, senza pensieri né desiderio di perfezione, ciò che brama è l’affermazione della sua presenza, come possibilità di conoscenza e di equilibrio armonico, tra l'individuo e la natura, tra l'individuo e la società, sulla base di una vera conoscenza di sé.

  • L’artista “VERO” non ha bisogno di “Aggiungere” o “Togliere” nulla all’Arte, poiché si serve della moltitudine delle influenze culturali per costruire la sua “differenza”.
  • L’artista “VERO”porta la sua espressione al di fuori dei confini dell’area, che lo contraddistingue e privilegia il contatto con le altre realtà , con le quali si confronta senza mai perdere la sua peculiarità.
  • L’artista “VERO” comunica movimento e dinamismo attraverso il suo comportamento nei confronti delle discipline umane e artistiche che affronta, a beneficio dello spettatore, che partecipa attivo dalla genesi al risultato finale.
  1. I “Cento e più Artisti Uniti per il Mondo” si prefiggono indi come principale interesse, il mondo dall’Arte, quel mondo che si stacca prepotente dal solo “apparire”, ma che “penetra” in contatto stretto con la profonda interiorità dell’anima.
  2. I “Cento e più Artisti Uniti per il Mondo” ricercano, sperimentano e verificano pratiche artistiche di pensiero e di studio, volte alla scoperta dell'uomo e delle sue molteplici potenzialità.
  3. I “Cento e più Artisti Uniti per il Mondo” dichiarano l'intento di cooperare a una riaggregazione omogenea della cultura italiana che si presenta al momento attuale come frammentata e tragicamente conflittuale. Da qui la consapevolezza di dare “vita” a un Gruppo Unito per “Riappropriarsi” dei valori più volte “Usati” anziché “Stimati”.
  4. I “Cento e più Artisti Uniti per il Mondo” vogliono adottare la metodologia di un rapporto di collaborazione fra “Produttori” di cultura e Istituzioni al fine di prevenire e combattere l'asocialità, l'isolamento, la depressione e, la Terribile “Noia”!
  5. COMBATTERE LA SPECULAZIONE E VIETARLA ALL’INTERNO chiunque facente parte del Movimento tenti o ne comprometta il buon nome con richieste di denaro per qualsivoglia motivo, verrà espulso immediatamente per INDEGNITA’!
  6. I “Cento e più Artisti Uniti per il Mondo” gridano a alta voce : E’ ORA DI DIRE BASTA! Rifiutano e si ribellano a qualsiasi forma di speculazione, adottata e gestita dagli “intrallazzatori professionisti” che speculano sull’Artista. E’ ORA DI DIRE BASTA, Alle continue richieste di denaro, provenienti dalle varie “Associazioni” “Gruppi” o Pro Loco “Specializzate” che organizzano esposizioni collettive o estemporanee con premi acquisto spesso “concordati e fasulli”.
  7. I “Cento e più Artisti Uniti per il Mondo” insieme all’importante sostegno della Politica Nazionale, Regionale e Provinciale con lodevole riconoscimento al Comune di Cerreto Laziale per la saggezza e intuizione nel rispetto delle tradizioni popolari e dell’Arte considerata “Sacra,” collabora per la divulgazione della stessa, ospitando e ponendo a disposizione spazi Espositivi, nelle piazze centrali del paese, per Esposizioni Collettive, Estemporanee e Concorsi a Premio, inoltre Strutture pubbliche per mostre Personali, (Sale Consiliari, Scuole ecc..) Ospitalità e Pubblicità, tutto a COSTO ZERO PER L’ARTISTA.
  8. Crediamo al Progetto “Arte e Scuola, Arte a Scuola” Fondato nell’anno 2003 dal M° Orlando Serpietri a Cerreto Laziale con l’obbiettivo di avvicinare le realtà generazionali all’Arte per

Unire anzichè Separare.

  1. Noi vogliamo esaltare Il Movimento Nazionale, spazio d’incontro libero, in cui la passione per l’Arte ha unito 450 benemeriti Artisti di diverse nazionalità e culture, elementi essenziali della nostra “poesia”.

10. Noi vogliamo inneggiare il “Vero” Artista che tiene i colori stretti nella propria mano, mezzo ideale che attraversa la Terra senza confini, per poi lanciarli sulla tela, per esprimere la propria affermazione, ferma nel tempo e, atta a trasformarsi in arte, l’arte “vera che apre i confini costruttivi, multietnici e multiculturali.

11. Noi viviamo già “Il Credo dell’Eterno Creatore-Creato in un tutt’uno”, glorificando l’Arte infrangendo le barriere del limite alla trasgressione per esprimerci interamente e liberamente a testa alta.        

12. Noi Collaboratori Prescelti dal Presidente, con la Carica di “Delegati Corrispondenti” e con la facoltà di decadere dall’incarico in qualsiasi momento, sia per nostra o per volontà del Presidente, condividiamo in serenità le regole del Manifesto. In fede sottoscriviamo:

13. Direttore Mario Serpietri Pittore (Mario S.)   

  1. Delegati Corrispondenti : M. Mario Caddeo Pittore, Storico del’Arte -  Salvatore Cilio, Artista Scienziato – Daniela Biganzoli, Competenze Scientifiche -  Andrea Colusso Scultore/Scenografo - Patrizia Lanzafame Pittrice - Maura Saviano Pittrice – Sandro Di Bella Artista – Ercole Bolognesi Pittore, Marco Bordieri Pittore, Lucio De Salvatore Pittore.

Cerreto Laziale li, giorno 21 del mese di Febbraio 2009 Redatto dall’Artista Emanuela Di Stefano con l'Approvazione del

Presidente Orlando Serpietri                                                 Vicepresidente Rita Cavallaro

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

the Manifesto

the International Movement 

"One hundred and more United Artists for the World"

Administrative resolution

X ° Mountain Community Aniene Valley and Cerreto Laziale

signed in Cerreto Laziale

Under the Patronage Lazio Region, Province of Rome.

Founding President Maestro Orlando Serpietri

PREFACE

And 'the alchemy of art that allowed the National Movement to affirm that "THE BIRTH AND DEVELOPMENT OF A REALITY". The artist "TRUE" is the one who uses the Noble Arts, thoughtless nor desire for perfection, what lust is the affirmation of his presence, as the possibility of knowledge and harmonious balance between the individual and nature, between the individual and society, based on a true self-knowledge.

• The artist "TRUE" does not need to "Add" or "Remove" nothing to Art, as it serves the multitude of cultural influences to build his "difference".

• The artist "TRUE" brings his expression beyond the boundaries of the area, which distinguishes and favors contact with other realities with which we compare without ever losing its peculiarities.

• The artist "TRUE" communicates movement and dynamism through its behavior towards the human and artistic disciplines that addresses, for the benefit of the viewer, who participates active from Genesis to the end result.

1. "One hundred and more United Artists for the World" are intended as indi main interest, from Art the world, that world that breaks away from the bully just "appear", but that "penetrates" in close contact with the profound interiority soul.

2. "One hundred and more United Artists for the World" seek, test and verify the artistic practices of thought and study, sometimes to the discovery of man and its multiple potential.

3. "One hundred and more United Artists for the World" declare the intent to cooperate in a homogeneous regrouping of Italian culture that looks at the present time as tragically fragmented and conflicted. Hence the awareness of giving "life" to a United Group for "Recovering" values repeatedly "Used" instead of "Dear".

4. "One hundred and more United Artists for the World" want to adopt the methodology of a collaborative relationship between "producers" of culture and institutions in order to prevent and combat anti-social, isolation, depression, and the Terrible "Boredom"!

5. COMBAT SPECULATION AND PROHIBIT INSIDE anyone belonging to the Movement tries, or jeopardize the good name with requests for money for any reason, will be expelled immediately for unworthiness'!

6. "One hundred and more United Artists for the World" to shout loudly: E 'TIME TO SAY ENOUGH! Refuse and rebel against any form of speculation, adopted and managed by "schemers professionals" who speculate the Artist. E 'TIME TO SAY ENOUGH At constant requests for money from the various "associations" "Groups" or Pro Loco "Specialized" that organize group exhibitions or impromptu with awards often purchase "agreed and bogus".

7. "One hundred and more United Artists for the World" with the important support of the Common National, Regional and Provincial with commendable recognition to Cerreto Laziale for wisdom and insight in respect of folk traditions and art considered "Sacred , "works for the dissemination of the same, hosting and making available spaces exhibition, in the central squares of the country, for collective exhibitions, Impromptu and Contests Prize to also exhibit Personal public buildings, (Salt Consiliari, schools etc ..) Hospitality and Advertising, all at NO COST tO THE ARTIST.

8. We believe in the project "and Art School, Art at School" was founded in 2003 by Maestro Orlando Serpietri with the aim of bringing to reality generational all'Arte

Separate unite instead.

9. We want to exalt the National Movement, meeting space for free, where the passion for art combined 450 deserving artists of different nationalities and cultures, essential elements of our "poetry".

10. We want to celebrate the "True" Artist who holds the colors close to his hand, ideal medium through the Earth without borders, and then throw them on the canvas, to express their affirmation, frozen in time and, able to turn into art the art "true that opens the borders constructive, multiethnic and multicultural.

11. We already live "The Creed of the Eternal Creator-created into a whole", glorifying the art of breaking down barriers limit transgression to express ourselves fully and freely their heads held high.

12. We Collaborators Chosen by the President, with the charge "Delegates Correspondents" and with the right to decline from office at any time, either by us or by the will of the President, we share in serenity the rules of the Manifesto. In faith we subscribe: Director Mario Serpietri Painter (Mario S.)

Delegati Corrispondenti : M. Mario Caddeo Pittore, Storico del’Arte -  Salvatore Cilio, Artista Scienziato – Daniela Biganzoli, Competenze Scientifiche -  Andrea Colusso Scultore/Scenografo - Patrizia Lanzafame Pittrice - Maura Saviano Pittrice – Sandro Di Bella Artista – Ercole Bolognesi Pittore, Marco Bordieri Pittore, Lucio De Salvatore Pittore.

Cerreto Laziale li, giorno 21 del mese di Febbraio 2009 Redatto dall’Artista Emanuela Di Stefano con l'Approvazione del

Presidente Orlando Serpietri                                                 Vicepresidente Rita Cavallaro

 

Views: 6

Add a Comment

You need to be a member of L'Agenzia di Arte to add comments!

Join L'Agenzia di Arte

© 2017   Created by Francisco Urbano.   Powered by

Badges  |  Report an Issue  |  Terms of Service

hit counter